26/08/2020

26/08/2020

Quando Dio chiese a Salomone cosa volesse gli fosse concesso, il re non desiderò ottenere ricchezze, né lunga vita, né la morte dei propri nemici: chiese invece di avere saggezza e un cuore intelligente per discernere il bene dal male (1 Re 3:5-9). Il risultato di tale richiesta fu che non è mai esistito né esisterà mai un uomo saggio e intelligente come Salomone (1 Re 3:12).

Davanti alle difficoltà e alle situazioni di incertezza, spesso ci sentiamo impotenti, senza sapere cosa dobbiamo fare, quali decisioni prendere, cosa sia giusto e cosa non lo sia.

Possiamo stare però tranquilli: il Signore ci dice che, se riponiamo la nostra fiducia in Lui e, senza dubitare, chiediamo a Lui saggezza, Egli non mancherà di donarcela.