In continuo cambiamento

In continuo cambiamento

In continuo cambiamento

 

Il mondo di oggi è in continuo cambiamento: pensiamo a come in pochi mesi il nostro modo di vivere e le nostre abitudini siano state stravolte a causa di un virus. Questo mutamento improvviso ci ha fatto capire come tutto ciò che ci circonda sia effimero e come possa cambiare in poco tempo, inducendoci a pensare che non ci siano certezze.

Eppure noi sappiamo che non dobbiamo sentirci insicuri perché il Signore non cambia mai. Inoltre Egli ci ha lasciato la sua Parola, anch’essa immutabile, la quale ci insegna, ci istruisce e ci conforta quando ci sentiamo scoraggiati.

Mai più soli!

Mai più soli!

Mai più soli!

I versetti che leggiamo nei Vangeli ci riportano le parole, le intenzioni e il carattere di Gesù, un carattere plasmato dal mandato del Padre, il cui scopo era ed è tutt’ora quello di salvare gli uomini da un’esistenza di abbandono e di separazione dall’unica fonte di vita e di amore.

Gli uomini non sono giusti, commettono peccati, sbagliano nel merito e nel modo in cui agiscono, creano conflitti. Dio conosce bene questo problema e ci rassicura che non resta insensibile e non abbandona chi si rivolge a lui. Sa che abbiamo bisogno di sentirci dire “non ti caccerò fuori” (Gv. 6:37) e di essere accolti e, per chi ha già intrapreso un cammino, essere rialzati dopo aver fallito.

Non commettiamo l’errore di credere che non siamo cacciati perché Dio sta chiudendo un occhio sul nostro conto. Non siamo cacciati perché Dio ha deciso così: promettendo di non tornare indietro, di far grazia a chi riconosce di averne di bisogno di perdono e chiede col Suo aiuto di poter cambiare.

Perché tutto questo? Perché come Gesù ha imparato dal Padre, anche noi dobbiamo imparare ad agire in questo modo. Sta a noi ora fare tesoro di queste parole e tramite le nostre azioni vivere questa promessa.

Il baluardo della tua vita

Il baluardo della tua vita

Il baluardo della tua vita

L’Eterno è la mia luce e la mia salvezza; di chi temerò? L’Eterno è il baluardo della mia vita; di chi avrò paura? (Salmo 27:1)

Parole di sicurezza e di speranza vengono esposte dal salmista.

L’Eterno non mi dà luce, ma è la mia luce. L’Eterno non mi dà salvezza, ma è la mia salvezza. Colui che per fede si aggrappa a Dio possiede tutte le benedizioni. Le difficoltà, le prove, i momenti difficili non sono da temere, poiché il Signore è la nostra forza e la nostra rocca. L’avversario non ci abbatterà perché il Signore è il nostro baluardo.

Affidiamoci all’Eterno, l’IO SONO, il baluardo, cioè fortificazione, muraglia, fortezza, sostegno della nostra vita. Così saremo sostenuti, fortificati, incoraggiati e protetti. “Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi”? Di chi possiamo avere paura, di chi possiamo temere se Dio è con noi?

Facciamo di Dio la nostra vita e godremo pienamente del Suo amore paterno.

Dio ci benedica. Un abbraccio

Programmi di vita

Programmi di vita

Programmi di vita.

È insito nella natura umana fare progetti, disegni di vita e programmi per un futuro prossimo o remoto e, spesso, per svariati avvenimenti, si è costretti a rinunciare alle proprie aspirazioni, giungendo ad uno stato di profonda delusione.
Ma Dio ha un piano anche per ognuno di noi «…infatti io so i pensieri che medito per voi», dice il Signore: «pensieri di pace e non di male, per darvi un avvenire e una speranza…» (Gr 29:11).

Sappi che il Signore ha in serbo per noi il meglio. Dio si è proposto di realizzare dei progetti nella nostra vita, che saranno adempiuti al momento opportuno. Consapevoli dell’onniscienza e provvidenza universale di Dio, rimaniamo fedeli all’Onnipotente, confidando del piano che il Signore ha preparato per noi. Affinché i buoni propositi di Dio siano adempiuti nella nostra esistenza, oggi più che mai abbiamo bisogno che Cristo non sia solo il Salvatore della nostra anima, ma anche Signore indiscusso. Lasciamo che Lui si prenda cura di noi e non saremo delusi, perché il Suo piano è quello che sussiste.